Cari cittadini, ieri pomeriggio si è tenuto in Prefettura un incontro con tutti i Sindaci del viterbese per discutere della situazione legata al coronavirus.

Gli aggiornamenti:

-  Confermata situazione di allerta e non di allarme.

-  Non sussiste nessuna condizione per interrompere o limitare le normali attività. In caso di ulteriori sviluppi sarà cura della Prefettura emanare direttive territorialmente omogenee.

 - Il numero da contattare in caso di sintomatologia e contatti con le zone di presenza del virus nella Regione Lazio, attivo da oggi giovedì 27 febbraio, è: 800.118.800

LA REGIONE LAZIO HA ATTIVATO TUTTE LE MISURE PER LA TUA SICUREZZA

I casi sospetti di infezione da nuovo coronavirus a Roma e nel Lazio sono gestiti in maniera centralizzata dall’Istituto Nazionale malattie infettive L. Spallanzani.

Il trasporto dei pazienti verrà effettuato seguendo la procedura definita con l’Istituto e ARES 118.

Per i casi pediatrici, è attivo un accordo tra l’Istituto Spallanzani e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

È stata insediata presso all’Assessorato alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio la task force del Servizio sanitario regionale per la gestione delle modalità operative sul Coronavirus (2019-nCoV) successive alle indicazioni del Ministero della Salute.

Ci sarà un aggiornamento giornaliero per coordinare le modalità operative secondo i protocolli di gestione emanati.

E’ stata pubblicata l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio che contiene le misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019.

Sul sito del Ministero della Salute sono disponibili informazioni, aggiornamenti e le risposte alle domande più frequenti.

In allegato le

INDICAZIONI E COMPORTAMENTI DA SEGUIRE

 e l’ordinanza Regionale

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 27 Maggio 2020