problematiche acque

problematiche acque



avviso consumo acqua PDF Stampa E-mail

C O M U N E    D I    C A P O D I M O N T E

A V V I S O    A L L A    C I T T A D I N A N Z A

 

 

L’arsenico e’ un elemento minerale naturalmente presente nell’acqua erogata al consumo umano presso questo

comune, in conseguenza  della particolare origine vulcanica del nostro territorio.

In data 22 marzo 2011 con decisione della Commissione Europea nr.”C (2011) 2014 definitivo” veniva concessa

all’Italia deroga al valore di parametro arsenico inferiore a 20 microgrammi/litro  con particolari limitazioni relative

ai neonati ed ai bambini di età inferiore ai tre anni.

In data 29/07/2011 con decreto del presidente della Regione Lazio n.t 0258 era stato concesso un ulteriore periodo

di deroga, fino al 31/12/2012 al valore di parametro arsenico fissato nell’allegato i, parte b del Decreto Leg.vo

02/02/2001 n.31, entro il valore massimo ammissibile (v.m.a.) di 20 microgrammi/litro ad alcuni comuni  incluso il

comune di Capodimonte.

In data 31/12/2012 scadranno le deroghe concesse dalla Regione Lazio relative alle acque destinate al consumo umano

in riferimento ai parametri arsenico e fluoruri  dalle  analisi effettuate per conto della AUSL di Viterbo, da personale dell’ARPA Lazio,

Nell’acqua fornita presso questo comune, l’arsenico, in tutto il territorio, ha una concentrazione media rientrante nella

fascia compresa tra 11 e 20 microgrammi/litro pertanto non e’ utilizzabile per gli usi contemplati dall’art. 2 comma i a del

d.l.vo 31/2001 – ordinanza n° 168  del 29.12.2012 pubblicata in albo pretorio comunale.

Relativamente al parametro “fluoruri”, risulta invece essere conforme a quanto fissato nell’allegato i parte b del D. L.vo 2 febbraio 2001.

Si consiglia di consultare il sito www.asl.vt.it per eventuali aggiornamenti relativi alla concentrazione del parametro arsenico nell’acqua.

Sotto il profilo sanitario sono illustrati nella tabella seguente tutti gli utilizzi ed i divieti elaborati dall’Istituto Superiore di Sanità,

in applicazione del principio della massima precauzione.

Secondo l’Istituto Superiore di Sanità è possibile utilizzare l’acqua, in cui l’arsenico è naturalmente presente:

 

 

 

Tra

0 e 10 µg per litro

 

UTILIZZI CONSENTITI

Tutti gli usi consentiti per consumo umano, incluso bere e cucinare, igiene della persona, degli indumenti e degli ambienti senza nessuna limitazione (acqua conforme al Decreto Legislativo)

 

 

 

 

 

 

Superiore ai   10 µg per litro

 

UTILIZZI CONSENTITI

 

Tutti le operazioni di igiene domestica (lavaggio indumenti stoviglie ambienti) scarico wc e impianti di riscaldamento.

 

DIVIETI

Divieto d’uso potabile:

Divieto d’uso per cottura, reidratazione e ricostituzione di alimenti;

Divieto d’uso per preparazione di alimenti  e bevande (escluso lavaggio frutta e verdura sotto flusso d’acqua e utilizzando acqua potabile per l’ultimo risciacquo);

Divieto d’uso per pratiche di igiene personale che comportino ingestione anche limitata di acqua (lavaggio denti e cavo orale); consentito uso dell’acqua per igiene personale (es.:doccia) tranne che nei casi di presenza di specifiche patologie cutanee (eczema, patologie cutanee a rischio anche di tipo  evolutivo o degenerativo);

Divieto d’impiego a parte delle imprese alimentari.

 

Capodimonte li, 29/12/2012

Il Sindaco

Mario Fanelli

 
ordinanza acqua potabile PDF Stampa E-mail

UFFICIO AMMINISTRATIVO

ordinanza acqua potabile

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (asl.pdf)asl.pdf 383 Kb
Download this file (avviso attività commerciali.pdf)avviso attività commerciali.pdf 894 Kb
Download this file (avviso commerciali.pdf)avviso commerciali.pdf 894 Kb
Download this file (l sindaco.pdf)l sindaco.pdf 1003 Kb
Download this file (ordinanza arsenico.pdf)ordinanza arsenico.pdf 587 Kb
Download this file (provincia.pdf)provincia.pdf 1248 Kb
 
valori acque dicembre 2012 PDF Stampa E-mail

UFFICIO AMMINISTRATIVO

DATI FORNITI DALLA A.S.L. VT

 

(aggiornamento a dicembre 2012)

 

Secondo le analisi condotte dall’Agenzia Regionale Protezione Ambientale del Lazio (ARPA Lazio) su campioni prelevati da personale aziendale i valori sono:

ARSENICO
Rete idrica centro μg 16 per litro (valore medio)

via della Cascina μg <1 per litro

(fontanella dotata di dearsenificatore)

FLUORURI
Rete idrica centro mg 1,19 per litro

via della Cascina mg 1,31 per litro

(fontanella dotata di dearsenificatore)

 
esito analisi acqua potabile PDF Stampa E-mail

UFFICIO AMMINISTRATIVO

in allegato le analisi delle acque potabili settembre 2012

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (img143.pdf)img143.pdf 338 Kb
Download this file (img144 (2).pdf)img144 (2).pdf 661 Kb
Download this file (img145.pdf)img145.pdf 545 Kb
Download this file (img146.pdf)img146.pdf 526 Kb
 
arsenico PDF Stampa E-mail

UFFICIO AMMINISTRATIVO

avviso arsenico

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Download this file (avviso popolazione.pdf)avviso popolazione.pdf 730 Kb
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 4